Il romanzo “La missione di Celestino” – Capitolo 13

L’affresco sovrappsto nella chiesa di San Pietro a Coppito: sotto Celestino V e, sopra, nella stessa postura, San Ludovido Re

«“Cardine su volo”…Ancora la parola “volo”. Abbiamo capito che ce l’hanno in testa ben fissa, quest’idea. L’avevamo già capito anche dopo l’Undici Settembre. sovrintendente, stavolta che significa la frase del quarto messaggio? E che significa questo numero, “0712”? Perché questo computer ci mette così tanto…».
«È la linea. Connessione impossibile… Aggiorna… Niente da fare… No, ecco, ecco. Ecco la “home page”. Trenta secondi e sono pronto». ..

Leggi tutto

Il romanzo “La missione di Celestino” – Capitolo 12

La Bolla di Papa Celestino V quando era conservata nella “cappelina” del Municipio (Palazzo Margherita) dell’Aquila

«Chi ha la disponibilità delle chiavi del forziere?» chiese il signor Giacomo al sovrintendente davanti all’uscio della “cappella” scavata nel retro della Torre civica, con ingresso blindato al primo piano del Municipio. Un locale dove, nel Medioevo, i condannati a morte trascorrevano la loro ultima notte prima di essere “esposti” in una gabbia appesa alla torre. Anche per questo motivo, la “cappella”, trasformata da luogo di morte in luogo di pace, emanava un’atmosfera suggestiva. ..

Leggi tutto