Il saggio “Presunto innocente, cronaca del caso Perruzza” – Capitolo 79

Michele Perruzza davanti al Tribunale di Sulmona nel giugno del 1997

79. MINACCIATO E PICCHIATO DAI POLIZIOTTI – 13. 6. 1997
Botte a Michele Perruzza, minacce a sua moglie e condizionamenti sul figlio Mauro. È un quadro inquietante quello emerso ieri dai due drammatici interrogatori di Michele Perruzza e di sua moglie Maria Giuseppa Capoccitti davanti al Tribunale di Sulmona che sta processando i due con l’accusa di aver istigato il figlio ad autoaccusarsi del delitto della piccola Cristina.
Un “processo satellite” che rappresenta l’ultima speranza per il muratore di Balsorano per tentare la ”revisione”. …

Leggi tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.