Il romanzo “La missione di Celestino” – Capitolo 14 (Parte Seconda)

Il  monastero di Sant’Angelo d’Ocre, a Fossa (L’Aquila)

«Buono. Ottimo, questo caffè al torrone. Ma, per favore, mi spieghi! Tra due giorni torno a casa: non ho alcuna voglia di sprecare tutte le mie ferie appresso alle sue elucubrazioni!».
«La terzina dantesca in cui è inserita la parola monastero è:
“E tale ha già l’un piè dentro la fossa,
che tosto piangerà quel monastero,
e tristo fia d’avere avuta possa;”».
«E allora?».
«La parola chiave mi è sembrata “fossa”».
«E allora?».
«Lei non può sapere che a Fossa, piccolo comune a dieci chilometri dalla città, c’è un monastero, Sant’Angelo d’Ocre, col quale avevo subito fatto un collegamento». …

Leggi tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.