LogoLogo

PANE E FRITTATA

Rubrica di satira sportiva di Tom Maso

logo fotofinish
Nei primi anni Novanta, nelle ultime stagioni del dilettantismo del rugby in Italia, il periodico di informazione sportiva aquilano "Fotofinish" lanciò la rubrica dal significativo titolo "Pane e frittata", ovvero del "doping" usato dai grandi campioni del passato in maglia neroverde. A tenere la rubrica era l'indimenticato "Tom Maso", personaggio legato da profonda amicizia con l'Autore. Il quale, perciò, ha deciso di riproporre alcuni degli articoli di quella mitica stagione del giornalismo aquilano.


Segui Angelo De Nicola su Facebook



Anno 1992

  • 10 maggio: Comunque vadano le cose, la Scavolini ha vinto il suo scudetto resuscitando nel momento più difficile della sua gloriosa storia...
  • 12 aprile: Una spia ci ha informato che il solito grande intenditore s'è messo alle orecchie di Alberone ...
  • 29 marzo: Caro Alberone, complimenti. Sei riuscito a far diventare realtà il grande sogno di ospitare all'Aquila i mitici Springbok...
  • 1 marzo: Non diciamo che avevamo ragione noi quando predicavamo che Alberone aveva sbagliato a scegliere gli stranieri ...
  • 2 febbraio: Per favore Alberone, licenzia subito il paganichese e l'allenatore Mister Junior...
  • 19 gennaio: Un noto commentatore cittadino (uno di quelli che ha la tessera da socio) ha definito Tom Maso uno "sfascista". ...
  • 2 gennaio: A sostenere che L'Aqui Rugby non è una grande società è rimasto solo un certo Tom Maso, l'unico commentatore cittadino che non ha la tessera da socio...

Anno 1991

  • 22 dicembre: Caro Tommaso, sono nauseato di leggere articoli sul'Aquila Rugby nei quali si denigra la mia persona, ma sopporto con pazienza...
  • 8 dicembre: Quant'erano belli i tempi quando si regalava la "Mucca Carolina" quasi a chiunque veniva a giocare al "Fattori"...
  • 1 dicembre: Se non ci fate giocare domenica pomeriggio, ce ne andiamo a giocare a Roma, al Flaminio, l'unico stadio che può contenere i nostri tifosi...
  • 16 novembre: Hanno tentato di uccidere Tom Maso. È questo il motivo per il quale, cari lettori, io non c’ero nel primo numero di Fotofinish ...
  • 5 maggio: Il consiglio direttivo dell'Aquila Rugby si è dimesso in blocco. La notizia, ormai nell'aria dopo il vergognoso siluramento dell'allenatore...
  • 6 aprile: "Errare è umano, perseverare è alberoniano". Così, secondo indiscrezioni, avrebbe urlato lo sponsor più amato dagli italiani ...
  • 17 marzo: Eh, no! Non ci si venga a dire come qualcuno sta facendo in questi giorni che i dirigenti dell'Aquila Rugby sono stati davvero dei fessi...
  • 24 febbraio: L'assessore allo sport Publio Caesar Alopex (così chiamato per la sua scaltrezza) ha dato l'altro giorno un annuncio ...
  • 10 febbraio: Alla Scavolini L'Aquila Rugby è finalmente nata una nuova "stella" che pare avere tutte e carte in regola per trascinare la squadra ai più prestigiosi successi...
  • 13 gennaio: Complimenti, Alberone. Dobbiamo farti tanto di cappello perché cocciutamente continui a resistere alla guida dell'Aquila Rugby...
  • 6 gennaio: BUONA BEFANA A TUTTI...

Anno 1990

  • 16 dicembre: Maledetta quella diretta Tv da Milano e sciagurato chi ha acconsentito a fare uno scambio. Si, perchè in un primo momento ...
  • 2 dicembre: Troppo impegnati a fare i tecnici dando consigli all'allenatore, ai commentatori cittadini ...
  • 11 novembre: Dal 1951 (è la più "antica" carta intestata che ho ritrovato) al 1990 è cambiato l'indirizzo e sono aumentate le cifre del numero di telefono...
  • 28 ottobre: Il grado di civiltà di una società si valuta dal rispetto per i suoi anziani. Sotto questo aspetto la società L'Aquila Rugby ed i suoi dirigenti sono tra i più civili...